IMG_20210317_095148.jpg

Antonietta Orsi è nata a Pavia nel 1965

La pittrice ha frequentato, nella sua città, la scuola di pittura e arte visiva "Marabelli" e altri corsi d’arte ottenendo ottimi risultati, in seguito ha frequentato la bottega della Scuola dell'Ottocento del maestro Attilio Doria (attivo a Pavia nel xx secolo), migliorando i suoi risultati.

Le opere di Antonietta Orsi riflettono, nella loro accurata terminologia stilistica, le componenti essenziali di un'intensa operatività che associa il naturale talento alle risultanze di una attenta formazione. La capacità creativa della pittrice si snoda in un sicuro tracciato segnico e cromatico, che sa evidenziare i suggerimenti ispiratori e le percezioni formali in un fluido linguaggio espressivo. Nei temi che predilige, paesaggi e ritratti in particolare ricerca le emozionali vibrazioni dei soggetti, delle atmosfere, delle situazioni, che pone in sintonia con le proprie emozioni, per trasferirle nella materia cromatica in toni, luci, contrasti pregni di vitalità. I suoi dipinti ci svelano altre sì una concezione dell'esistenza improntata ai più puri valori umani e spirituali, innestati in una visione reale e poetica insieme delle tematiche analizzate.

Oggi la pittrice pavese, presso il suo studio ''L'Urlo'' Pavia in Via Basilicata 9/A a Pavia, tiene corsi di disegno e pittura. Collabora con enti sul territorio anche con disabilità tenendo corsi in presenza e on line e resta disponibile per nuove collaborazioni.